RadioBue.it - We top
We top



The Academy Night: l'aperitivo coi tuoi prof
We Top - We top
Martedì 24 Marzo 2015 15:43

alt





 

Il Caffè Pedrocchi a Padova è da sempre la casa degli universitari, un luogo dove, fin dall’inizio dell’Ottocento, gli studenti si potevano incontrare tra loro e con i loro professori. E’ anche uno dei simboli del ‘48 italiano (il 1848!) perché proprio da studenti e professori dell’ateneo padovano è partita la rivolta contro gli austriaci.

Mercoledì 1 aprile il Pedrocchi tornerà ad essere quello di una volta, col suo profumo di Risorgimento, pieno di studenti e di professori seduti allo stesso tavolo nella serata “The Academy Night” organizzata da noi con la nostra musica, il concerto dal vivo della band emergente NAV Navigazione Interna, tanti studenti e professori e un menu pensato ad hoc per la serata: aperitivo con stuzzichini a 5 euro presentando il badge (anche se al tempo i soldi erano “le Sovrane”)

Invece di proporre il “solito aperitivo” (che ci piace un casino, ma per una notte è bello anche cambiare) abbiamo pensato a un evento che ci faccia fare un tuffo nella gloriosa storia del “caffè senza porte”. E poi scusa, quando ti ricapita di bere un aperitivo con un prof… senza correre il rischio che ti interroghi? A tutti i presenti, regaleremo un gadget molto molto retrò. 

Invita i tuoi prof preferiti a passare una serata diversa!

PS, se vieni vestito da garibaldino diventi l’idolo! 

PPS, se hai preso 30 e lode nell’ultima sessione d’esame l’aperitivo è GRATIS!

 

Ecco i professori che ci saranno! Invita il tuo prof, e faccelo sapere su diretta@radiobue.it

Marco Almagisti, Scienza politica
Maria Grazia Busa'
, Lingua inglese e Lingua angloamericana
Andrea Lorenzet
, Sociologia e ricerca sociale

Carlo Fumian
, Storia contemporanea e Storia globale
Luca Menini
, Tecniche della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro
Alessandro Moretto
, Chimica organica 2
Farah Polato
, Prospettive post coloniali del cinema
Rosamaria Salvatore, Storia e critica del cinema e Cinema e psicanalisi
Silvia Gross, Chimica inorganica 3

 

Ascolta lo spot, c'è anche un pezzo dell'inno d'Italia

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.

 

DOVE: Caffè Pedrocchi in via VIII febbraio 15 a Padova
QUANDO: dalle 19 alle 22.30
INFO E COSTI: apertitivo con buffet a 5 euro - evento facebook -  ingresso gratuito e aperto a tutti fino a esaurimento posti

Add a comment
 
I'M MUSEUM e il workshop sull'arte digitale
We Top - We top
Venerdì 20 Marzo 2015 16:36

alt

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ok, la musica è la nostra materia preferita, ma anche l’arte ci piace tantissimo! E siccome è bello non solo studiarla o ammirarla, ma anche imparare a farla, vi segnaliamo due nuove iniziative. I ragazzi del laboratorio culturale I'M, nato da poco all’interno dell’associazione culturale Khorakhanè (li abbiamo anche intervistati), hanno dato vita al gruppo I’M ART (A.rte e R.elazione nel T.erritorio) e a un progetto nuovo: I’M MUSEUM vuole creare connessioni tra pubblico e privato, valorizzare i luoghi d’arte del territorio e anche offrire occasioni di partecipazione ad artisti.

Ci sono già due attività in partenza:

  • Il workshop sull’arte digitale Immagini gestuali, a cura dell'associazione Toolkit di Venezia e diretto dall’artista Martin Romeo. Nei tre giorni dal 10 al 12 aprile al  Museo Internazionale della Maschera Amleto e Donato Sartori (ad Abano Terme) si imparerà a utilizzare elementi multimediali per costruire un’opera artistica. Installazioni interattive, performance audio-visuali con software specifici e altri strumenti, come si vede in questo video. I progetti elaborati durante il workshop saranno esposti l’1, il 2 e il 3 maggio nelle strutture della Foresteria Callegari di Arquà Petrarca. 
    Per iscriversi bisogna mandare, entro il 5 aprile 2015, il modulo di partecipazione scaricabile dal sito all’indirizzo email khorakhanet.art@gmail.com. Il costo è di 90 euro.  

  • Il bando  I mille volti della maschera, rivolto a giovani artisti emergenti nazionali ed internazionali, che dovranno interpretare una delle 5 opere proposte appartenenti al fondo del Museo della Maschera Amleto e Donato Sartori. Saranno selezionati 15 artisti che produrranno un’opera ciascuno, cercando di aggiudicarsi i 3 premi in palio: la borsa di studio di 1200 euro, il premio visibilità e il premio Esposizione.
    Per iscriversi bisogna inviare il modulo di partecipazione e tutto il materiale richiesto, scaricabile dal sito, entro il 22 maggio 2015.

Per tutte le info c'è la pagina facebook del Laboratorio culturale I'M


Add a comment
 
Tutti i concerti della Primavera in Orto in diretta!
We Top - We top
Mercoledì 11 Marzo 2015 18:11

La Primavera in Orto porta a Padova ben 4 serate di spettacoli e bellissima musica, dal 17 al 21 marzo all'Orto Botanico.
Gli eventi sono a ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti, ma se non puoi andarci noi li trasmettiamo tutti in diretta!

Martedì 17 marzo, alle 21, suona la giovanissima pianista Leonora Armellini (classe 1992!), che ha già tenuto più di 300 concerti, da Parigi a New York, e ha nel 2014 ha eseguito il concerto n.2 di Chopin con l’Orchestra Filarmonica di Varsavia.

Giovedì 19 marzo, alle 21, va in scena Il canto degli alberi, uno spettacolo di musica e parole a due: l'artista e musicista tedesco Bartholomäus Traubeck, che ha avuto l'idea di usare le sezioni di tronco degli alberi come i vecchi LP su un giradischi, e l'attore Giulio Scarpati, che leggerà le meditazioni liriche di Hermann Hesse.

Venerdì 20 marzo, alle 21, c'è la Exclusive Unplugged Session degli M+A, il duo formato dagli italiani Michele Ducci e Alessandro degli Angioli, inseriti dal "The Guardian" nella lista delle Best New Bands del 2014, che si esibiscono con il batterista Marco Frattini e suonano un dance pop solare con sfumature elettroniche.

Sabato 21 marzo, alle 21, suona il pianista iraniano Ramin Bahrami, considerato uno tra i più interessanti interpreti di Bach viventi a livello internazionale. Gli ultimi CD sono le Variazioni a 2 e 3 voci di Bach, e Bach for Babies.

Ascolta tutti gli eventi in diretta qui.

Prenotazioni telefoniche al numero 049.2010222. Per i dettagli sul programma della Primavera in Orto guarda qui.



Add a comment
 
Guerra e Pace 1915-1945
We Top - We top
Giovedì 05 Marzo 2015 14:47

alt

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dal 12 marzo al 28 aprile il Centro di Ateneo per la storia della Resistenza e dell'età contamporanea dell'ateneo organizza un ciclo di incontri incentrati sul tema della Grande Guerra. Il seminario analizza in primo luogo il periodo antecendente ad essa, in cui è impressa nella mente della popolazione l'idea della guerra come rivoluzione; successivamente prosegue il percorso di Guerra e Pace in tutte le sue tappe, con le vicende storiche nazionali e dei singoli cittadini. L'ultima tappa, l'epilogo, non è visto come un vero punto, ma viene posta la domanda di riflessione:"La guerra è finita?".

Una serie di incontri che mira anche alla narrazione delle emozioni, sofferenze e dei racconti umani. E noi di RadioBue.it trasmetteremo i podcast del seminario che, sia per gli appassionati di storia che per coloro che hanno interesse a scoprire cosa si nasconde dietro i capitoli dei libri di scuola, è diviso in 6 date:

 

> Giovedì 12 marzo, ore 16 - Aula Magna (Palazzo del Bo): introduce il Magnifico Rettore, Prof. Giuseppe Zaccaria; segue il seminario La Grande Guerra come rivoluzione mondiale, a cura di Andrea Graziosi (Vice Presidente ANVUR) - podcast - intervista

> Giovedì 19 marzo, ore 16.30 - Teatro Ruzante: il Prof. Antonio Varsori guida l'incontro Diplomazia all'opera. L'entrata in guerra dell'Italia - podcast - intervista

> Giovedì 26 marzo, ore 16.30 - Teatro Ruzante: il Prof. Marco Mondini si occupa dell'incontro La guerra italiana. Partire, raccontare, narrare;

> Giovedì 9 aprile, ore 16.30 - Teatro Ruzante: seminario curato dal Prof. Filippo Focardi "Bravi italiani, cattivi tedeschi". L'Italia tra riscatto e rimozione;

> Mercoledì 22 aprile, ore 16.30 - Sala dei Giganti (Liviano): Donald Sassoon (Professore emerito, Queen Mary University of London), 1945: la guerra è finita! Viva il capitalismo!

> Maredì 28 aprile, ore 16.30 - Teatro Ruzante: ultimo incontro a cura del Prof. Federico Romero (European University Institute), 1945: la guerra è finita?

 

I podcast degli incontri e delle interviste ai relatori potrete trovarli qui a seguito degli incontri

Add a comment
 
Il FRU 2015, dal 13 al 15 marzo a Milano con tutte le web radio universitarie!
We Top - We top
Mercoledì 04 Marzo 2015 17:16

 

alt

 

 

 

 

 

 

 

 

   

Quella delle web radio universitarie è una famiglia molto molto grande, e quando ci ritroviamo per fare festa tutti insieme facciamo addirittura un festival, il FRU! 

  

La nona edizione, quest'anno, è in programma dal 13 al 15 marzo 2015 e ci sono parecchie novità: per la prima volta non saremo ospitati da un’altra web radio universitaria ma andremo a Milano, che poco prima dell’inizio di EXPO 2015 diventa praticamente la capitale della comunicazione. Infatti il FRU sarà ospitato all’interno di Radiocity Milano, il festival che celebra tutte le radio italiane, dalle più grandi alle più piccole, e che precede un altro grande evento internazionale: Radio Days Europe, dal 15 al 17 marzo, una grande conferenza che porterà a Milano addirittura 1300 professionisti provenienti da 60 nazioni diverse!

Come ogni anno, il FRU 2015 sarà fatto di workshop, conferenze con veri esperti del mondo radiofonico italiano e internazionale, tra cui anche Helen Boaden, Direttore di BBC Radio, e un vero e proprio talent per gli speaker! E naturalmente non mancheranno le serate di musica con m2o, e nomi super come Molella, Giorgio Prezioso, Renèe Petrova aka La Bulgara, Andrea Mattei e Sabrina Ganzer!

Il festival è come sempre organizzato dai bravissimi ragazzi di RadUni, l’associazione nazionale degli operatori dei media universitari, che riunisce tutte le web radio fin dal primo FRU, quello del 2007 ospitato proprio a Padova.

Per chi non può venire alla Fabbrica del Vapore di Milano ma non vuole perdersi tutte queste voci che fanno festa, dalle 10 a mezzanotte il FRU sarà in diretta su tutte le web radio universitarie, quindi anche qui!

Se invece siete curiosi di saperne un po' di più, la nostra Erika ha intervistato Andrea Taccani, presidente di RadUni:

Prima parte

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.

Seconda parte

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.


  

Add a comment
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 60