RadioBue.it - Mogwai live @Sherwood Festival 7 Luglio 2011
Mogwai live @Sherwood Festival 7 Luglio 2011
Reportage - Reportage Internazionali
Domenica 17 Luglio 2011 17:39

alt

Per raccontarvi cos'è stato il concerto dei Mogwai allo Sherwood Festival basterebbe una semplice frase rubata a uno dei presenti : “ma che mega concerto è stato?”.
Perchè dopo un concerto dei Mogwai sono solo facce felici e stupite, emozioni ancora a fior di pelle e un senza parole corale.

I 5 musicisti di Glasgow hanno infatti incantato il pubblico, in religioso silenzio salvo la pioggia di applausi che accompagna il “Thank you, grazie, cheers” ad ogni fine pezzo, uniche parole pronunciate da Stuart Braithwaite, voce e chitarra.

Per un'ora e mezza scivolano le tracce del loro settimo e recente album, Hardcore will never die, but you will”, come White Noise e Rano Pano che aprono il concerto, alternati a brani storici del gruppo.

Immancabili per il panorama del postrock le videoproiezioni ad accompagnare il repertorio quasi completamente strumentale, che amplificano durante il live dei Mogwai le suggestioni create dalla musica: con How to e a warewolf si viaggia in bicicletta tra porticcioli, case colorate e natura incontaminata...e poco ci manca che ci si dimentichi di essere a Padova e non nelle campagne scozzesi!

Friend of the night, San Pedrro, You're lionel Richie ci accompagnano verso la fine del concerto. I Mogwai concedono un bis con Hunted by a freak e Mogwai fear Satan: un' esplosione di suoni e immagini, luci e emozioni difficilmente descrivibile a parole.

Se volete provare la sensazione di essere una cassa di risonanza per suoni immaginifici e eterei, come se 5 scozzesi instancabili e perfetti sul palco vi stessero suonando direttamente da un punto tra il cuore e lo stomaco bè, alla prossima tappa del tour dei Mogwai siateci.

Nicole Zavagnin