Dona il midollo osseo con Match It Now!

Donare il midollo osseo non è semplice e immediato come può essere la donazione del sangue: nell’immaginario popolare l’idea di dover andare “sotto i ferri” non alletta gran parte delle persone. In realtà l’operazione di una volta, effettuata in anestesia totale o parziale, ha la sola discriminante di imporre riposo forzato per 4-5 giorni, in modo da permettere al midollo estratto dal bacino di ricomporsi. Quella che va per la maggiore al giorno d’oggi (8 casi su 10), si chiama aferesi, e prevede il semplice prelievo del sangue del circolo periferico dopo l’assuzione di medicinali che stimolano la produzione di cellule staminali e le indirizzano nell’apparato circolatorio.

È estremamente importante però donare il midollo osseo. Statisticamente, solo 1 persona su 100.000 è compatibile. Per questo è stato creato Match it now!, l’evento che promuove la donazione di midollo e cellule staminali emopoietiche. Il trapianto di midollo è una delle poche, se non l’unica, cura per molte malattie del sangue come la leucemia.

Dal 16 al 23 settembre, in 180 piazze d’Italia, sarà possibile accedere al primo screening che permette l’iscrizione al Registro Italiano Donatori di Midollo Osseo (IBMDR). L’evento è promosso dal Centro Nazionale Trapianti, Centro Nazionale Sangue, dalla Federazione ADMO e dalla Federazione ADOCES.

Padova darà il suo contributo sabato 23 settembre, dalle 10 alle 19, alla postazione presente sul Liston di fronte a palazzo Moroni.

Ascolta la news

Da sabato 16 a sabato 23 settembre 2017 – a Padova sabato 23 settembre

Sito dell’iniziativo Match It Now!

Dove? Sul Listòn!